Palestra? Ecco svelato il motivo per cui la odi. Parte 2.

Palestra? Ecco svelato il motivo per cui la odi. Parte 2.

Sono le esperienze negative passate, che ti hanno portato ad odiare la palestra. Ci sono una serie di fattori ricorrenti che non ti sono piaciuti e servirebbero caratteristiche diverse, reali e verificabili.

Nel precedente articolo mi sono limitato a farti vedere i 3 motivi principali per i quali le persone odiano la palestra, ed a quanto pare anche tu, se hai deciso di proseguire nella lettura non sei un amante di questi luoghi o per esempio hai vissuto esperienze come quelle che ti ho descritto.

Se ti sono sembrate familiari è normale, non mi sono inventato nulla, le ho vissute in prima persona e me le hanno raccontate decine e decine di persone.

Capisco quello che provi, dopo aver vissuto esperienze del genere, dopo aver provato una, due, tre o anche quattro palestre ed aver visto come sono, il ragionamento che ne consegue viene automatico:

SE LE PALESTRE SONO COSI, A ME NON PIACCIONO LE PALESTRE!

Come direbbe il mio professore di matematica del liceo, “è pacifico”! E’ pacifico e normale che tu arrivi a pensare questo, è pacifico che se hai vissuto qualcosa in modo negativo, quel qualcosa non ti piaccia.

Vai a ristorante la prima volta e mangi male, ci vai la seconda e mangi male, ci vai la terza e mangi male anche questa volta! Allora cosa devi pensare??!?! Oltre tutto stai pagando mica è gratis, quindi è perfettamente normale pensare che mangiare al ristorante faccia schifo.

Le 5 caratteristiche indispensabili che deve avere una palestra

1)    AMBIENTE SOBRIO E TRANQUILLO.
Niente esaltati che devono andare alle Termopili, niente Uomini e Donne che sfilano, niente ostentazione, niente apparenza, niente chiacchiericcio, niente gossip o pettegolezzo.

Un posto i cui andare vestito in tuta e scarpe da ginnastica, perché è cosi che si fa attività fisica, un posto in cui IN QUALSIASI MODO TU SIA, SARAI ACCETTATO, anche se hai qualche chilo in più, anche se hai molti chili in più, anche se sei fuori forma, anche se non hai mai fatto attività fisica.

2)    GLI ISTRUTTORI TI SEGUONO PASSO PASSO.
A volte ho visto corsi nei quali anche l’istruttore si allena…ma com’è possibile mi chiedo? Se lui si allena, magari sul suo bel palco, a te…chi ti segue? Chi ti corregge se sbagli?
A me sembra assurdo, ma fa molta scena, è molto coreografico.

Quello che faccio e che fanno i miei istruttori è seguire te, passo dopo passo, esercizio dopo esercizio, ripetizione dopo ripetizione.

3)    GRADUALITA’!
Servirebbe un posto nel quale l’allenamento è calibrato sul tuo attuale stato di fitness. In altre parole, se sei fermo da tanto o sei un po’ sovrappeso o magari hai qualche doloretto, l’allenamento deve essere ADEGUATO alle tue capacità, non è pensabile che tu debba adattarti al livello di una classe già avanzata.

Oltre a questo, tutto il percorso dovrà essere graduale, e proporzionato ai tuoi miglioramenti.

4)    ALLENAMENTO DIVERTENTE E CHE FUNZIONI DAVVERO!
La sala pesi è noiosa si sa, stai li seduto e fai 10 ripetizioni, poi ti fermi un minuto che poi diventano due che poi diventano 3 o 4 se ti metti a guardare il telefono, alla fine passa un’ora e non hai nemmeno sudato.

Oltre tutto se per esempio devi dimagrire, o hai qualche dolore, o devi rimetterti in forma, non è che sia il massimo. La sala pesi va bene per chi vuole fare Culturismo, Body Building, e cose del genere, per il resto..insomma…

Servirebbe un allenamento che ti faccia muovere tutto il corpo per farti bruciare più calorie possibile e se magari fosse variabile e non monotono, sarebbe l’ideale.

5)    STRATEGIA DI RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI.
Servirebbe capire esattamente quello che vuoi ottenere, prendere dei punti di riferimento e poi fare dei controlli periodici per vedere se stai andando bene, altrimenti navighi alla cieca.

Se……allora…..

Se esistesse una palestra con queste 5 caratteristiche:

==>  creata in modo da farti sentire a tuo agio,

==> nella quale gli istruttori ti seguono durante ogni movimento,

==> nella quale l’allenamento è proporzionato al tuo attuale stato di forma, qualunque esso sia, ed il percorso è graduale.

==> se l’allenamento fosse variegato e non fosse monotono

==> se ci fossero una valutazione iniziale e dei controlli periodici

Se esistesse, sarebbe il posto giusto per te?

….e se esistesse davvero?

Vai alla PARTE 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *