vuoi dimagrire definitivamente

Vuoi dimagrire definitivamente?

Vuoi dimagrire definitivamente ma hai provato mille volte ed è sempre la stessa storia: perdi qualche chilo, ma poi li riprendi con gli interessi!

Questo continuo alternarsi di fase in cui dimagrisci e poi ingrassi, ti hanno portato ad essere sovrappeso.

In questo brevissimo articolo voglio raccontarti il segreto se vuoi dimagrire definitivamente!

La primissima cosa che devi sapere è che, indipendentemente dal tipo di regime alimentare che segui, vegano, vegetariano, paleo, dieta mediterranea o altro, si dimagrisce solo e soltanto se stai in IPOCALORICA.

Cosa vuol dire IPOCALORICA?

Il tuo corpo consuma una quantità di energia per mantenerti in vita e per farti svolgere tutte le attività che svolgi ogni giorno.

L’energia che ti serve per le funzioni vitali, diciamo, per tenerti in vita se tu stessi sdraiato a letto 24 ore si chiama METABOLISMO BASALE.

Il cuore che batte, il cervello che comanda tutto, i polmoni per respirare, tutti gli organi usano energia e questa quantità di energia è proprio il metabolismo basale.

Se invece di stare a letto per 24 ore vuoi fare tutte le attività che fai ogni giorno, andare a lavoro, portare i figli a scuola, farti una bella passeggiata o digerire un pasto, queste cose richiedono energie in più.

Tutta l’energia che ti serve, in generale, per vivere e muoverti dipende dal tuo metabolismo, cioè da quanta energia produce il tuo corpo.

Se mangi un quantitativo di cibo (che è energia chimica) sufficiente a mantenere il tuo peso, vuol dire che il tuo regime alimentare è NORMOCALORICO.

L’energia che introduci col cibo è quella necessaria per mantenere il tuo peso corporeo invariato.

Se stai aumentando di peso invece, vuol dire che stai assumendo più cibo, quindi più energia e quindi più kcal di quanto ti servirebbe.

In questo caso si dice che sei in IPERCALORICA.

Se invece stai perdendo peso, vuol dire che stai assumendo meno energia, cibo, kcal di quanto ti serve e quindi si dice che sei in IPOCALORICA.

Qui sorge il primo vero problema che è:

Quanto veloce va il tuo metabolismo? Quante kcal consuma ogni giorno?

Se non conosci questi dati, ogni modifica che farai alla tua alimentazione sarà casuale. Mangerai un pò meno ma rischi di mangiare fin troppo meno.

Ti abbuffi senza un idea precisa di quante calorie stai introducendo, è come se tu navigassi in mare senza bussola e col cielo nuvoloso.

La prima cosa da scoprire quindi è proprio questa, a quanto va il tuo metabolismo?
vuoi dimagrire definitivamente

A questo punto può darsi che ti siano stati dati valori presi da strumenti tipo le bilance che ti dicono la massa muscolare, la massa grassa e l’idratazione.

Mi spiace dirtelo ma gli errori che fanno queste macchine sono enormi. Tralasciando che la misurazione dipende moltissimo dalle condizioni in cui ti presenti alla visita, quindi quanto hai bevuto e mangiato, quanto tempo prima, se sei andato in bagno o no, se hai fatto attività fisica o no…

A parte questo, il calcolo è statistico fatto su una base di dati enorme e non personalmente su di te.

In base alla tua altezza, il peso e tutti i valori, quello che ti dice la macchina è: quello che consuma mediamente una persona come te è questo!

Ma se il tuo metabolismo è rallentato? Questo la macchina non lo sa e purtroppo capita spessissimo.

Ho visto delle bilance fare errori anche di 1500 kcal!!!! Cioè, persone che realmente avevano un metabolismo che andava a 900 kcal, alle quali veniva suggerito di consumarne 2400! Follia!

Non puoi affidarti a questo sistema. L’unico modo è raccogliere dati reali, personali, i tuoi dati!

Ti spiego come farlo in questo articolo:
http://www.palestrabodywork.it/alimentazione/impara-questo-per-dimagrire-una-volta-per-tutte/

Hai scoperto quanto va veloce il tuo metabolismo?

Quando avrai scoperto quanto veloce va il tuo metabolismo avrai davanti a te due possibilità:

1 Il tuo metabolismo va VELOCE ==> Puoi effettuare un taglio calorico e creare un deficit calorico come vedremo tra poco (ed entrare in un regime IPOCALORICO)

2 Il tuo metabolismo va LENTO ==> Non puoi effettuare un taglio calorico perchè come vedremo tra poco rischi di rallentarlo ancora di più

METABOLISMO VELOCE

vuoi dimagrire definitivamente

Questa è la condizione migliore, quella che devi sperare di avere. Se il tuo metabolismo va veloce puoi subito creare un deficit calorico.

Stare in questa condizione “ipocalorica” è la condizione essenziale per perdere peso.

Ci sono solo 3 modi per creare un deficit calorico:

  1. Mangiare meno (Introdurre meno energia)
  2. Muoversi di più (Consumare più energia muovendosi di più)
  3. Entrambe le precedenti, quindi mangiare un pò meno e muoversi di più

Nel tuo caso quindi puoi scegliere una delle tre opzioni ma quella migliore è sempre la terza perchè se ti alleni, aumenti o mantieni la massa muscolare che è la parte attiva del nostro corpo, quella che consuma energia.

Puoi anche sfruttare questa cosa concentrando i pasti intorno all’evento allenante, in modo che sia il muscolo a prendersi tutta l’energia e non il grasso, ti faccio un esempio:

Ti hanno sempre detto che la sera non devi mangiare carboidrati, ma i carboidrati quando li mangi se li contendono il muscolo ed il grasso.

Se nel corpo le riserve di energia sono piene, quei carboidrati se li prende il grasso. Se le scorte di energia sono vuote, quei carboidrati se li prende il muscolo.

L’allenamento ti svuota le riserve di energia, indipendentemente dall’orario in cui ti alleni, quindi se ti alleni la sera e mangi poi dopo dei carboidrati, chi se li prenderà?

Esattamente! Il muscolo! Anche se sono le undici di sera, non ingrasserai, sarà il muscolo a prendersi quella roba.

Ecco uno dei motivi per cui è meglio scegliere l’opzione 3, cioè allenarsi e mangiare meno.

E se invece ho il metabolismo lento?

METABOLISMO LENTO

Le 3 regole per dimagrire, cioè per creare un deficit calorico sono quelle viste prime e non puoi sfuggire!

Stare a dieta per lunghi periodi di tempo, mangiare poco per lunghi periodi di tempo, costringe il corpo a consumare meno, è logico, pensaci.

Se là fuori c’è una carestia non c’è cibo e se non c’è cibo si muore, quindi per sopravvivere il tuo sistema va in protezione e consuma meno, diventa un efficientissimo risparmiatore.

Se consumi meno energia, vuol dire che mangiando le stesse cose, le stesse quantità, ingrassi.

Quale potrebbe essere la soluzione?

Potrebbe venire in mente di attingere da uno dei 3 modi per dimagrire che ti ho detto sopra, mangiare meno, muoverti di più, entrambe, ma c’è un problema adesso.

Se il tuo metabolismo va lento, significa che stai ingrassando e stai mangiando poco….mangiare ancora meno non è una buona idea.

Rallenteresti ancora di più il tuo metabolismo, e ti costringeresti a mangiare cosi poco che ovviamente non sarebbe sostenibile nel tempo.

Se provi a resistere, ad un certo punto scoppi, e ti abbuffi. Ti è mai capitato?

Ecco, se ti abbuffi adesso che il metabolismo va lento, prendi il doppio del peso!

Allora potresti pensare di muoverti di più ma creare un deficit calorico quando il tuo metabolismo va piano, ha sempre il solito risultato, lo rallenta ancora di più.

Può funzionare all’inizio, forse perderai due o tre chili, ma se dovevi perderne 10 o 15, o 20….come facciamo?

Una soluzione contro intuitiva

L’unica soluzione è ACCELERARE IL METABOLISMO.

Ma come possiamo riuscirci???

Non è semplice, richiede tempo ma funziona alla grande.

Il caso di Andrea è davvero sorprendente:
http://www.palestrabodywork.it/training/ho-smesso-di-cambiare/

Se il tuo metabolismo va lento non puoi tagliare le calorie, come abbiamo visto, l’unica soluzione è convincere il tuo corpo a consumare di più, convincerlo che la carestia là fuori è finita.

L’unico modo è allenarsi, muoversi, e riniziare gradualmente ad introdurre maggiori quantità di energia.

Nei mesi, quando da 1000 kcal, sarai arrivato a mangiarne 2000 a parità di peso ovviamente cioè senza ingrassare, allora potrai fare un taglio calorico e creare un deficit.

Capisci che, se ti tolgono 500kcal, adesso che ne mangi 2000, stai comunque a 1500 e dimagrisci mangiando più di prima.

Se ti tolgono 500kcal, dalle 1000 che mangiavi prima….muori di fame!

Ecco perchè questo sarà il metodo definitivo!

Non sarai sempre a dieta, ci saranno periodi in cui mangerai anche di più.

Potrai scegliere cosa mangiare senza dover per forza togliere alimenti nello specifico e potrai mangiare negli orari che preferisci.

Saprai esattamente quanto mangiare e potrai organizzare ogni cena in modo da farla rientrare dentro il tuo consumo calorico.

Devi andare fuori a cena e mangiare una pizza? Saprai come organizzarti.
Vuoi concederti del dolce? Saprai quale e quanto poterne mangiare.

Sempre senza ingrassare!!

Neanche il Natale o le mega cene o i mega pranzi di lavoro ti spaventeranno più perchè saprai organizzare la giornata oppure addirittura la settimana per mangiare senza ingrassare.

Interessante no? Soprattutto adesso che appunto andiamo incontro alle Feste Natalizie sapere/programmare quanto mangiare per mantenere il proprio peso diventa fondamentale se non si vuol ingrassare.

Punti chiave
  1. trovare il tuo fabbisogno calorico giornaliero
  2. se vuoi dimagrire devi creare un deficit calorico, mangiando meno, allenandoti di più o tutte e due le cose insieme
  3. venire a Body Work per approfondire questo argomento e per provare il nostro metodo di allenamento funzionale iniziando a creare il tuo deficit calorico!! 😉

Ecco quello che facciamo nella nostra palestra: https://www.palestrabodywork.it/cosa-facciamo/

Body Work, la palestra per chi odia la palestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *